Bitcoin non sarà probabilmente influenzato dall’esito delle elezioni negli Stati Uniti – CEO di GrayScale

Home   /   Bitcoin non sarà probabilmente influenzato dall’esito delle elezioni negli Stati Uniti – CEO di GrayScale
  • Le elezioni americane non influenzeranno Bitcoin
  • Il rapporto in scala di grigi dice che la consapevolezza della crittografia è aumentata

Le elezioni presidenziali negli Stati Uniti sono solo una questione di giorni. Molti esperti dell’industria dei crittografi hanno mantenuto uno sguardo sommario sulle prossime elezioni, credendo che il suo esito non avrà alcun effetto a spirale sulla risorsa popolare dei crittografi.

Alcuni analisti sono dell’opinione che il principale asset crittografico potrebbe invece continuare a vedere una crescita del suo valore

Barry Silbert, CEO di Grayscale, è del parere che il risultato delle elezioni non cambierebbe l’attuale politica del governo di stampare più soldi. Questo, secondo lui, continuerebbe a giocare a favore di Bitcoin.

Di solito, quando il governo stampa più denaro, tende ad aumentare il tasso di inflazione. Barry ritiene che questa politica del governo non farebbe altro che dimostrare che BTC è una riserva di valore migliore delle valute Fiat che abbiamo sempre conosciuto.

Il rapporto in scala di grigi mostra che Bitcoin sta andando bene

Il recente rapporto di Grayscale, che si è concentrato su Bitcoin, ha dimostrato che l’asset crittografico sta funzionando abbastanza bene.

Il rapporto è andato a dimostrare che ci sono più investitori americani che sono ora più che disposti ad adottare il Bitcoin. Come nel 2019, solo il 36% degli investitori ha voluto adottare BTC. Attualmente, il numero è salito a oltre il 50%.

Il rapporto ha proseguito sostenendo che le prossime elezioni potrebbero non avere un impatto negativo sull’adozione e l’accessibilità del Bitcoin.

Il rapporto ha anche evidenziato la crescente consapevolezza della crittovaluta nel mondo. La gente sa di più sul Bitcoin rispetto agli anni precedenti. Questa consapevolezza ha fatto sì che sempre più persone si fidino del bene crittografico e ha anche portato le persone che fino ad ora erano scettiche sull’investimento in BTC a diventare veri e propri investitori nella moneta crittografica.

Nel 2019 c’erano 21 milioni di investitori di BTC. La cifra è salita a 32 milioni nell’anno in corso.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.